Marche2k15 – Day2 e Day3

Qui il feddo e il vento continua, ma noi non ci lasciamo intimorire! Sembra piú una spedizione artic piuttosto che una settimana nelle Marche. Clima mite del centro Italia? mhhhhhhh

Ieri mattina, mentre la Cy era rimbambita dal raffreddore e dal sonno sono andato sul lungomare a farmi una passeggiata. Il cielo era di un azzurro intensissimo per il vento di questi giorni e il mare era in burrasca. Me la sono proprio goduta.

Ho anche recuperato due bomboloni per colazione uno crema e uno cioccolato. Sexissimi!!! Qui anche la panetteria ha il premio tripdvisor, mi chiedo se tra un po’ lo daranno anche al panettiere sotto casa di Busto. Mah!

In mattinata sono riuscito a fare un secondo giro in spiaggia con la Cy, il vento é anche peggiorato e la Cy ha rischiato di farsi portar via! 😀

Il pomeriggio passeggiata ad Ancona. É una cittá ricchissima di storia, ti affacci da un balcone di un palazzone anni 60 e ti trovi delle terme romane. Siamo andati su, fino ad un parco con un’antica torre di avvistamento ed un moderno faro. Da li ho fatto qualche foto alla cittá proprio nell’ora d’oro. A fine vacanza le riguarderdó per bene, spero che mi sia venuto qualche cosa di decente. Visto poi che era calato il buio ci siamo rinchiusi in biblioteca a leggere un po’ prima di andare alla Decathlon a prendere qualche vestito un po’ piú pesante. La Cy ha preso un ottimo giubbino da snowboard, io una calzamaglia da mettere sotto i pantaloni. #freddonontitemopiú!

Oggi invece siamo andati a San Lorenzo in Campo, un paesello in mezzo alle campagne marchigiane dove la Cy aveva la casa questa estate. Bello, bellissimo, anche qui foto della madonna. Peccato che ad un certo punto fosse impossibile andare avanti. Una salita completamente ghiacciata che portava al paese e non c’era modo di fare. Anche tornare indietro sarebbe stato complicato visto che avevamo superato una discesa mica da ridere e non ero molto sicuro a questo punto di riuscire a farla. Dopo aver provato un po’ di volte abbiamo chiesto ad una casa li vicina. Il proprietario ci dice che effettivamente quel pezzo é impraticabile se non con le Jeep, anche lui con la sua macchina non riesce a farlo d’inverno. Ci ha indicato una strada alternativa che ci ha riportati alla salvezza.

Adesso c’é un brodo di pollo che bolle in pentola, con il freddo che abbiamo preso ci sta, il pomeriggio lo passeremo leggendo e per questa sera dobbiamo ancora decidere, opzione cinema scartata visto che l’unica cosa decente, Lo Hobbit, l’abbiamo giá visto. Ieri ad Ancona abbiamo visto un paio di localini non male e sarebbe bello passare li la serata.

Intanto abbiamo fatto la spesa per una cenetta a base di pesce non male: antipasti vari, pasta fresca con manzancolle, spiedini di pesce. Il cenone, per lo meno, é assicurato! 😀

A domani!

Marche2k15 – Day0

Quest’anno io e la Cy abbiamo deciso di fare il capodanno fuori casa, visto che tutti gli anni alla fin fine si sta da me con amici vari.
Abbiamo prenotato un’appartamento nelle marche, a Senigalia, posto tranquillo e strategico per spostarci a visitare altre cittá marchigiane e umbre.

Abbiamo peró deciso di aggiungere un giorno alla vacanza e siamo andati a Monteriggioni dove ci siamo incontrati con axjslack. Per chiunque abbia giocato ad Assassin’s Creed dovrebbe dire qualche cosa. 😀 É lí che si trova la villa Auditore. Ma solo nel gioco, la villa non esiste nella realtá! Devo dire che il paese mi ha deluso un po’, piú piccolo di quanto mi aspettassi e un po’ lasciato andare.

In compenso mi sono fatto due passi nella campagna attorno e li i panorami erano spettacolari.

Dopo Monteriggioni siamo andati in un’altra cittá ricostruita in AC: San Giminiano. FREEEEEEEEEEEEEDDOOOOOO!!!!!!!! La cittá é spettacolare, piena di torri da cui fare il salto della fede e i muri sono davvero pieni di sporgenze su cui arrampicarsi. Avessi la metá delle capacitá di Ezio sarebbe stato facile girare per i tetti del paese. 😀
Fossimo arrivati prima saremmo anche andati al museo delle torture, c’era l’esposizione di torture orientali. Rimarremo per sempre con il dubbio di come gli orientali si divertono.

A cena siamo stati in centro ad Arezzo alla “Vineria Ciao Dal Chiodo” e si é mangiato parecchio bene, roba bbbuona e sostanziosa. Io ho preso una ribollita di primo, come secondo anatra e coniglio porchettati. Adesso io non capisco che vita triste facciano i conigli lombardi per avere cosí poco sapore da morti.

Tra poco si fa colazione e poi via verso Bastardo da Marina!

Ciao!

Marche2k15 – Day1

Oggi giornata all’insegna del buon cibo a casa di @deneb_alpha!

Siamo stati a trovare Deneb, non lontano da Perugia. Il macellaio di fiducia aveva appena ”spezzato il maiale”, l’ideale sarebbe stato assistere alla macellazione ma il freddo di ieri ci ha rimbambiti parecchio e questa mattina abbiamo preferito dormire un po’ di piú e siamo arrivati tardi.

Ma prima, per prendere un po’ di famina, abbiamo fatto due passi al monte sopra casa. Questa foto l’avrei potuta fare in Valle d’Aosta, invece eravamo in Umbria.

Il menú del pranzo ha previsto pasta fatta in casa con macinato di maiale, fegatini di maiale e puntine di maiale. Tutto maiale! Un piatto cucinato meglio dell’altro!

Dopo di che siamo partiti per Senigallia, dove abbiamo preso l’appartamento: Sebnhotal, centrale e comodo vista castello.

Abbiamo fatto un po’ di spesa e finalmente la Cy ha trovato sollievo per il naso con i fazzolettini balsamici e il nasino é tornato da rosso acceso a un colore piú normale 😀

A parte questo appena tornati a casa ci siamo accorti subito che manca la cosa piú classica che manca sempre: lo zucchero. God damn’t.

Adesso camomillina, ebook e buona notte.

Santo Stefano Con I Cuginetti

Ieri, vista la giornata quasi calda ho portato i cugini a fare un giro a Legnano. Prima un giro al parco, cioccolata e a casa partitone ai Coloni del Catan! Sfruttando l’occasione di insegnare quattro tecniche fotografiche alla Desy ho scattato qualche foto.

Era un po’ che non fotografavo seriamente con l’idea che “tanto il one+one fa comunque foto fighe”. Cazzata 🙂

DSCF2835_1.JPG

Guida Introduttiva Ai Sistemi Gnulinux

Ho diversi libri e cd autografati dai propri autori. Domenica un grande (e grosso 😛 ) amico, Alexjan “axjslack” Carraturo mi ha autografato il suo primo libro: Guida Introduttiva Ai Sistemi GNU/Linux.

Lo consiglio a chi vuole approciarsi alla shell per la prima volta o non ha molta esperienza, anche se qualche chicca per i sistemisti piú esperti la si trova. Insomma, un manualetto cartaceo da studiare e tenere sotto mano in libreria.

Potete trovarlo qui.

Kudos ancora Alex, spero sia il primo di una lunga serie! 🙂

Un Week End Epico

Un week-end epico, o per lo meno il film che mi sono visto sabato: l’ultimo film della saga de lo Hobbit!

Spettacolo!

Una di quelle saghe che ti fanno entrare nella storia, che ti dispiace realmente che finiscano.

Ora c’è da rivedersi il Signore degli Anelli per bene. O meglio da leggersi il Silmarillion, perchè alcune cose non mi sono chiarissime.

Epica anche la cassöla del papà della Cy che ci siamo sbaffati domenuca. Avevo provato a farla qualche mese fa ma con la pentola a pressione era venuta leggermente sfatta :/

Durante il weekend ho fatto due acquisti interessanti: coloni del Catan, un giuoco in scatola da cui è tratto il browser game “travian” e il kobo glo, entrambi sono ancora da testare, poi scriverò le recensioni. 🙂

Buona giornata con la foto della buonanotte di @astrosamantha

openSUSE Italian Meeting 2014

Sabato ho partecipato all’openSUSE Italian Meeting 2014. La comunitá si é ritrovata a Settimo Torinese, proprio a due passi da Torino. Si é parlato delle peculiaritá della distro, delle utility che mette a disposizione e della nuova release 13.2.

Io ho tenuto in talk su doker, pensavo che mezz’ora fosse sufficente, invece ho sforato di 10 minuti e avrei ancora voluto parlare tanto! 😛

É stata un’ottima occasione per trovarsi con i componenti “sotto al Po” dello FSUGItalia! 🙂
Dovremmo vederci piú spesso!