Anteprima di EXPO Model Show

Settimana prossima ci sará l’EXPO Model Show a Malpensa Fiere, qui a Busto Arsizio. Ieri c’é stata una piccola anteprima con un enorme ricostruzione di Malpensa.

C’era anche In Ludo Veritas, l’associazione di boardgame varesina che sto frequentando da un po’. Han portato un pacco di giochi e ne ho provati alcuni molto interessanti:

Age of War: un gioco di dadi in cui devi conquistare le fortezze con l’aito di cavalieri, spade, guerrieri vari. Io e la Cy non ci siamo accorti che c’era un dado nascosto, giocare con un dado in meno é stato mooooooolto arduo! 😀

Hive: un gioco simile agli scacchi ma senza scacchiera. Ogni giocatore muove delle tessere esagonali, ognuna con un insetto diverso sopra fino a circondare l’ape regina nemica. Molto strategico e cervellotico.

Patchwork: bisogna collezionare pezzi di stoffa e cucire una bellissima coperta della nonna.

La boca: due giocatori hanno davanti una carta con due prospettive diverse della stessa costruzione, devono posizionare i pezzi di legno colorati secondo la propria prospettiva parlandosi ma senza guardare la prospettiva dell’altro. A seconda del tempo impiegato per costruire la struttura si guadagnano punti. DA ANSIA!!!! 😀

Nell’internet girano (anche) brutte persone

Se non ve ne foste resi conto, nell’internet girano Brutte Persone(TM) che cercano di arrubbarti il vil denaro. Tra queste troviamo Rechel, studentessa universitaria di 25 anni eccitata per le vacanze di primavera imminenti e che mi ha aggiunto ai contatti di skype.

Beh, talmente era talmente eccitata che voleva regalarmi un buono per vederla biotta su un sito di cam. In cambio voleva la recensione positiva.

Ah, e la carta di credito, giusto per verificare che io abbia piú di 18 anni.

Che affarone!

Ho paura di cosa potrebbe fare un adolescente un po’ mona con il portafoglio del papi a portata di mando. Peró sarebbe interessante avere una prepagata vuota per vedere che succede! 😀

Disclaimer: ovviamente avevo annusato il raggiro sin da subito, le (anzi molto probabilmente gli) ho dato corda per vedere dove sarebbe andata a parare.

skype-rechel

Darwin awords di massa per lepeppegrilline?

Mi raccomando peppegrilline, non fate più mammografie, il vostro caro leader non vuole. Prima dice che finanzia Veronesi e che la differenza di chi si ammala tra chi fa e non fa i controlli è del 2 permille (grazie ar cazzo, è un test, non prevenzione), poi – dopo il cazziatone della Lorenzin – precisa che è importante ma a volte ci sono falsi positivi e ci si può allarmare per nulla.
Aspetto la prima che smette di farsi le mammografie e tira il calzino per candidarla ai darwin awords. Intanto, #tifoasteroide.