Dixit in codice

Arriviamo in sede Falchett presto, nelle buste dell’ikea twilight struggle, axis & allies e cattive intenzioni. Spiego twilight struggle a due wannabe superpotenze, una si defila e finisco di spiegare il gioco alla rimanente platea, si giocherà un’altro giorno.

Intanto Maso inizia a preparare l’Europa alla guerra.

Arriva il panino kebab al metro, venticinque centimetri a testa, non mi faccio scrupoli ad uscire battute sagaci alludendo a benaltri centimetri. Il pubblico è freddo e non recepisce. Mah.

Intanto arrivano altri tradatesi.

Spiegazione di A&A tutti pronti per giocare quando succede il patatrack. Basta una mossa per allagare l’europa. Un bicchiere d’acqua rovesciato sulla plancia allaga le truppe nazifasciste. Il pronto intervento delle forze d’azione scottex e canovaccio evita l’irrimediabile rogonfiamento della plancia, ma ammazza irremedia irrimiirrrime (esticazz) irrimediabilmente il laborioso setup. Tiriamo fuori le lame e ringraziamo per il servizio offerto*.

Tiriamo fuori andor. Tabellone lato caverne, obiettivo collezionare gemme. Il gioco si rivela ostico perchè i puzzilli demoniaci si muovono veloci e sono destinati a raziare il malloppo con una velocità assurda.

Anche qui il setup dura piú del gioco, a breve finisco arrostito tipo arrosticino alla sagra del montone di Roseto degli Abruzzi sulla griglia di mbare Antonio. Cotto al punto giusto. Seguito da tutti gli altri.

Dixit in codicePer chiudere la serata con poche bestemmie, perchè non giocare a nome in codice? Però visto che c’era perchè non unirlo a dixit? Dixit in codice! Al posto delle 25 carte con le parole di nome in codice si usano le carte di dixit. Panico totale!

  • Nuvole due
  • Martinaaaaahahagahaghgag!!!!!

Nota *: nessun male è stato causato a giocatori acquamuniti. Lamate inserite per dare folklore alla storia.