Sistemi bibliotecari poco digitalizzati

Non molti sanno che il sistema bibliotecario di varese permette di prendere in prestito non solo libri cartacei ma anche di molti ebook tramite il servizio Medialibrary.

Per accedere andate sul sito webopac e fate il login utilizzando come username il vostro codice fiscale e come password… il vostro codice fiscale (ARGH!).

Al primo login fortunatamente vi fa cambiare la password.

Fatto questo spostatevi sul sto di MediaLibrary, fate il login e incrociate li diti.

Se vi eravate iscritti alla biblioteca a Busto Arsizio o in un altro comune che non ha aderito al progetto siete fregati. Domani proverò a rifare l'iscrizione a Lonate Pozzolo che invece aderisce al progetto.

È ora di far sentire la nostra voce agli assessori di Busto Arsizio e dintorni che il digitale non è uno spreco ma un'importante risosrsa per la cittadinanza! Quanti cittadini bustocchi leggerebbero di più se potessero accedere gratuitamente a questa montagna di titoli?

Anche voi la pensate come me? 🙂